REGGIO: PRESENTATA LA XXVII EDIZIONE DEL PREMIO NOSSIDE

nossidedi Lois Vàzquez Barciela e Stefano Perri – Si è tenuta stamattina presso l’Università per Stranieri di Reggio Calabria, la cerimonia di presentazione della 27esima edizione del Premio mondiale Nosside, unico concorso di poesia globale plurilinguistico e multimediale.
A fare gli onori di casa il professore Pasquale Amato, Presidente Fondatore del Premio, che ha illustrato le linee strategiche generali, tra conferme e novità, della XXVII Edizione 2011, la rete organizzativa e il Programma degli Eventi che caratterizzeranno il “Viaggio del Nosside da Reggio Calabria al Mondo”.
Presente anche il Rettore dell’Università per Stranieri Salvatore Berlingò che si è detto “onorato di collaborare con questo premio che si sta conquistando una grande fama a livello internazionale grazie all’impegno del Professore Pasquale Amato”. Presente anche Franco Arcidiaco, di Città del Sole Edizioni, casa editrice che da ben 14 anni pubblica l’antologia del Premio Nosside.
Al Professore Amato è toccato il compito di spiegare le linee essenziali del progetto Nosside che si conferma nelle sue linee essenziali. Anzitutto l’apertura a tutte le lingue del mondo, con le cinque lingue ufficiali (italiano, inglese, spagnolo, portoghese e francese), cui si affiancheranno il russo, l’arabo, il cinese, il tedesco e il serbo. In secondo luogo la contaminazione delle forme espressive più svariate (Poesia scritta, in Video e in Musica), la preferenza per le poesie inedite, il sistema di selezione garante della imparzialità della Giuria Internazionale , lapari opportunità garantita a tutti i partecipanti anche sul piano del versamento del contributo di iscrizione. Infatti,nei casi di impossibilità di versare il contributo di partecipazione da parte di poeti della fascia più debole,l’importo sarà coperto dai partners privati nell’ambito delle erogazioni liberali per il Premio. Rinnovato e potenziato anche il sito internet www.nosside.org , ampliati i partners privati, internazionali e italiani, con un ruolo sempre più cruciale nella prospettiva che vede restringersi l’apporto pubblico ed accrescere quello privato congiuntamente a forme di autofinanziamento e di raccolta fondi.
Il Presidente del Nosside ha trattato poi le novità che si stanno già innestando su queste solide basi. Il rafforzamento della Rete logistica mondiale mediante Segreterie per macro-aree e nomine di nuovi Delegati per singole realtà nazionali o grandi realtà metropolitane in tutti i continenti, particolarmente sviluppato in Italia. L’estensione delle partnership con operatori della comunicazione, l’inserimento ufficiale di una nuova categoria nel novero dei riconoscimenti: 10 Menzionati Straordinari, corrispondenti a un terzo posto ax-aequo dopo il Vincitore Assoluto, i 4 Vincitori e i 10 Menzionati Speciali.
Passando poi al “Viaggio del Nosside da Reggio Calabria al Mondo” Amato ha sottolineato il crescente successo di questa idea partita tre anni fa e affermatasi pienamente nello scorso anno grazie alla nascita della Rete dei Delegati. L’itinerario del 2011 è proiettato verso il superamento dei 13 Eventi del 2010. Prenderà il via,per il tredicesimo anno consecutivo, nella Fiera Internazionale del Libro dell’Avana. Seguirà, sempre nella capitale cubana, un Incontro Speciale del Nosside con studenti universitari di diversi paesi del mondo, nell’ambito del Modello HAVMUN organizzato dalla sede dell’ONU all’Avana.
Il Nosside proseguirà il Viaggio andando in scena in altre città di tutti i continenti (tra cui Roma, New York, Torino, Bruxelles, La Valletta, Buenos Aires, Adelaide, Maputo, Rio de Janeiro) e si concluderà nel Grande Evento Finale di Reggio Calabria il prossimo 25 novembre.
Il Presidente Amato ha poi concluso la sua presentazione rendendo nota un’iniziativa che accresce sul versante della solidarietà il già elevato spessore culturale e sociale dell’unico concorso globale di poesia inedita del mondo: l’Intesa con la Sezione italiana della ONG ActionAid International per il sostegno al “Fondo di emergenza per Haiti” durante la XXVII Edizione del 2011.
Il Nosside sosterrà con atti concreti la pregevole azione umanitaria, culturale e sanitaria svolta nello Stato più povero e devastato dei Caraibi dalla grande organizzazione che opera in 36 Paesi tra Africa, Asia e America Latina: verserà un contributo iniziale; adotterà a distanza una bambina haitiana; destinerà un euro per ciascuna iscrizione al Premio e assumerà altre iniziative nel corso del suo Viaggio del 2011 da Reggio Calabria al mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...