REGGIO: DOPO IL VOTO L’ANALISI DI MASSIMO CANALE, CHE RINGRAZIA E RILANCIA!

di Stefano Perri (da www.strill.it) – Il giorno dopo di Canale è il giorno dei grazie. Attaccato al cellulare dalla sua segreteria non smette di rispondere a chi lo chiama per complimentarsi per il risultato ottenuto e rilanciare l’impegno per la sfida dell’opposizione.
Un Canale stanco ma assolutamente soddisfatto del risultato, che pur nella sconfitta gli consegna una responsabilità importante quale capo della sua coalizione e dell’opposizione a Palazzo San Giorgio. “Non posso che esprimere enorme soddisfazione – spiega Canale – per il risultato ottenuto, che mi colloca ben dieci punti al di sopra delle liste che compongono la coalizione a mio sostegno”.
E poi inizia la sua analisi della tornata elettorale con un giudizio spietato del dato elettorale riscontrato dal suo avversario Arena. “Assistiamo al crollo del consenso del centrodestra in Città che passa dal 70% della scorse elezioni comunali, consenso plebiscitario consegnato all’allora sindaco Scopelliti, al 56,6% di Demetrio Arena che resta circa dieci punti percentuali dietro le sue liste.”

Una nota di merito alla coalizione, sottolinea Canale, che nonostante il sostegno di sole quattro liste è riuscita ad andare complessivamente oltre il dato dell’intero centrosinistra di cinque anni fa. Decisivo è risultato il dato del voto disgiunto che ha premiato Canale con ben 10 punti percentuali oltre le liste che lo sostenevano “Rispetto ai dati delle precedenti consultazioni comunali la coalizione a mio sostegno, nonostante lo scenario estremamente frammentato nell’area del centrosinistra, consegna una percentuale superiore a quella ottenuta dal centrosinistra unito alle scorse elezioni. L’allora candidato del centrosinistra si fermava, infatti, al 25 percento, nonostante fosse sostenuto dal centrosinistra unito. Oggi la mia coalizione, con il contributo di 4 liste (PD, Prc, Energia Pulita e Ethos) e un ulteriore dieci percento di voto disgiunto giunge al 28,7%.”

Uno sguardo poi ai cugini del Polo civico di Peppe Bova che non ha raggiunto la doppia cifra decimale. “Rispetto al risultato del cosiddetto terzo polo – dichiara Canale – appare chiaro che l’operazione tentata da Giuseppe Bova al Comune non ha trovato sufficiente riscontro elettorale. Tuttavia sono certo che, da oggi, possa intraprendersi con i consiglieri eletti e con i rappresentanti delle loro formazioni politiche un proficuo dialogo sulla necessità di ritrovare l’unità del centrosinistra necessaria a proseguire il percorso di rinnovamento che abbiamo intrapreso e del quale Reggio ha bisogno.”

E poi un giudizio durissimo sul fallimento riportato dalla coalizione guidata da De Caridi che comprendeva Idv, Pdci e Sel. “Rispetto al risultato conseguito dalla coalizione guidata da Aldo De Caridi, appare chiaro che le scelte intraprese dai partiti a suo sostegno non hanno portato ad alcun risultato positivo, mortificando il loro stesso potenziale elettorale. E’ del tutto inutile alcun ulteriore commento poiché sono i numeri stessi ad essere sufficientemente eloquenti, sebbene, anche con il loro coinvolgimento, è necessario proseguire un dibattito in seno al centrosinistra tutto.”

Buon risultato, che Canale ha tenuto a sottolineare, quello riscontrato dalla Lista Energia Pulita, dove i candidati in gran parte giovani hanno rappresentato una delle novità positive di questa campagna elettorale. “Particolare motivo d’orgoglio è il risultato ottenuto dalla Lista Civica “Energia Pulita”, formazione del tutto nuova nello scenario cittadino che, con il 4,24 percento, elegge un consigliere comunale che ben rappresenta non solo lo spirito delle donne e degli uomini che hanno condiviso l’impegno elettorale ma anche tutti coloro che hanno vissuto il lungo percorso di democrazia partecipata condotto in questi dodici mesi.”

Guarda avanti infine Massimo Canale rilanciando il suo impegno al servizio della coalizione come leader dell’opposizione a Palazzo San Giorgio. Al suo fianco una buona truppa di giovani consiglieri comunali eletti che rappresentano l’ossatura della sua futura azione politica. “Sono estremamente soddisfatto per l’elezione di cinque consiglieri comunali appartenenti alla nostra coalizione, tutti giovani, competenti e animati da grande entusiasmo, tutte doti che si riveleranno preziose per portare avanti un buon lavoro di opposizione. Metto a disposizione del centrosinistra reggino la mia personale esperienza istituzionale, arricchito da questo splendido anno trascorso a contatto diretto con i cittadini di Reggio Calabria. L’entusiasmo, la partecipazione, il ritrovato impegno civico di tanti che, in questi mesi, hanno creduto sino in fondo in questo percorso, sono tutti elementi che non devono assolutamente essere smarriti ma che devono essere capitalizzati al fine di condurre una proficua attività di opposizione”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...