CARDETO (RC): MASSACRA L’EX MOGLIE DAVANTI ALLA FIGLIA, ARRESTATO

Un uomo e’ stato arrestato dai carabinieri a Cardeto al termine di una furibonda lite con l’ex moglie, interrotta solo dall’intervento delle forze dell’ordine. Alla scena violenta ha assistito anche la figlia minorenne, che implorava il padre di calmarsi. Quando sono arrivati i carabinieri, l’uomo ha tentato nuovamente di scagliarsi contro l’ex moglie, con grave rischio proprio per la figlia che teneva in braccio in quel momento. Sono stati i militari a mettere al sicuro la bambina e farla ricongiungere con la madre, mentre il responsabile della violenza e’ stato ammanettato con l’accusa di stalking.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL PALEARIZA

palearizadi Stefano Perri – “I glossa, o logo, i irini”. La lingua, la parola, la pace. Questo il tema scelto per l’edizione di quest’anno del Festival Paleariza, vero e proprio punto fermo del cartellone estivo in provincia di Reggio, che anche quest’anno si svolgerà dall’1 al 21 agosto in molti comuni della costa Jonica. Recuperare e valorizzare le tradizioni della Calabria greca, a cominciare dalla cultura in senso ampio, la musica, la lingua, la cucina, frammenti di passato da proiettare nell’impegno quotidiano per la promozione della Kalavria, per un modello di sviluppo sostenibile che si trasforma in offerta turistica di qualità.

Continua a leggere

PALEARIZA: MUSICA DAL MONDO NELLA CALAVRIA GREKA

di Stefano Perri – “I glossa, o logo, i irini”. La lingua, la parola, la pace. Questo il tema scelto per l’edizione di quest’anno del Festival Paleariza, vero e proprio punto fermo del cartellone estivo in provincia di Reggio, che anche quest’anno si svolgerà dall’1 al 21 agosto in molti comuni della costa Jonica.
Recuperare e valorizzare le tradizioni della Calabria greca, a cominciare dalla cultura in senso ampio, la musica, la lingua, la cucina, frammenti di passato da proiettare nell’impegno quotidiano per la promozione della Kalavria, per un modello di sviluppo sostenibile che si trasforma in offerta turistica di qualità.

“Ogni anno il Festival si arricchisce di nuovi colori e profumi” ha commentato Tonio Licordari durante la conferenza stampa di presentazione al palazzo della Provincia. Un Festival che, giunto ormai alla sua undicesima edizione, è diventato un appuntamento fisso per i tanti turisti che affollano in estate la costa jonica reggina. Una miscellanea di musiche, colori e sapori, “il meglio che l’area grecanica possa offrire”, come lo definisce Gianfranco Marino, addetto stampa del Paleariza.

Un progetto che si realizza grazie al contributo della Regione Calabria e dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, ma soprattutto con il significativo apporto della Provincia di Reggio Calabria, rappresentata durante la conferenza stampa dal consigliere Omar Minniti. “La cultura gracanica rischia di fare la fine dei dinosauri – ha detto Minniti – ma grazie al contributo del Paleariza e di tante Associazioni culturali può diventare un’opportunità e una risorsa per l’intero territorio, anche per ridare dignità a tutti gli antichi borghi che rischiano il definitivo spopolamento”. Un concetto ribadito anche dal Sindaco di Bova Andrea Casile, tra i promotori del Festival, che ci ha tenuto a precisare che “il Paleariza è un festival musicale, ma si pone l’obiettivo di rappresentare molto di più. Il popolo del Paleariza vuole scoprire le tradizioni, le radici culturali e le bellezze e i tesori del territorio. Paleariza è ormai diventato il simbolo più alto della cultura grecanica”. Bova, Bagaladi, Bova Marina, Brancaleone, Cardeto, Condofuri, Melito, Motta San Giovanni, Montebello, Palizzi, Roccaforte, Roghudi, San Lorenzo, Staiti. Questi i luoghi toccati dal Festival. Un’occasione di riscatto per l’intera zona jonica che durante i giorni del Festival ha l’occasione di presentare una faccia diversa di sé, che va oltre lo stereotipo fisso della terra di ndrangheta vessata da continui fatti di sangue.

LEGGI L’ARTICOLO SU STRILL.IT ED IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL PALEARIZA —> http://www.strill.it/index.php?option=com_content&view=article&id=74368:paleariza-musica-dal-mondo-nella-calabria-greca&catid=40:reggio&Itemid=86