CETRARO (CS): ARRESTATO LATITANTE DEL CLAN CAMORRISTICO GRIMALDI

Era ricercato con le accuse di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e di violazione della legge delle armi. Alfredo Vigilia, 43 anni, ritenuto elemento di spicco del clan ”Grimaldi”, operante nel napoletano, e’ stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Napoli, la scorsa notte a Cetraro, in provincia di Cosenza, dopo un rocambolesco inseguimento. Vigilia dal 2 luglio era destinatario di un ordine di carcerazione. Precedente, a maggio scorso, quando sempre i carabinieri del nucleo investigativo di Napoli arrestarono il reggente del clan, Giovani Grimaldi, e suo genero, era riuscito a sfuggire all’arresto. L’uomo alla vista dei carabinieri e’ fuggito ma e’ stato bloccato dopo un inseguimento che si e’ concluso nelle campagne della cittadina calabrese. Gli investigatori hanno arrestato anche due persone con l’accusa di favoreggiamento perche’ avrebbero aiutato il latitante.